Guida agli investimenti nel crowdfunding

La guida per investitori alternativi

Guida agli investimenti nel crowdfunding – La guida per investitori alternativi

Il crowdfunding rappresenta il futuro, nel mondo degli investimenti, ed unito al mattone si delinea un nuovo modo di investire e proteggere il proprio denaro.

Un’opportunità da cogliere per gli investitori più attenti che vogliono diversificare il proprio portafoglio.

Investire sulle piattaforme di crowdfunding può essere un’alternativa meno rischiosa più semplice rispetto ad altre forme d’investimento o a lasciare i soldi fermi sul conto corrente.

 

Districarsi nella giungla di prodotti finanziari è davvero difficile.

Orientarsi tra bond, btp, mercato azionario, trading, piani di accumulo e tutte le altre forme
d’investimento richiede una dose di tempo e conoscenze che non tutti hanno a disposizione.

Grazie alla diffusione di internet ora è possibile reperire le informazioni online ed esistono modi di gestire il proprio patrimonio totalmente online.

Anche in questo caso però è doveroso fare attenzione ed approfondire le proprie conoscenze in merito.

Il crowdfunding è in costante e continua crescita, in Europa il Lending Crowdfunding cresce anno su anno oltre il 90% per un semplice motivo: le aziende preferiscono evitare le lungaggini del sistema bancario e preferiscono uno strumento più veloce e con meno burocrazia.

Che cos’è il crowdlending?

Il crowdlending è l’attività mediante la quale società o privati ottengono finanziamenti direttamente da privati e investitori professionali che prestano i propri soldi in cambio di un rendimento.

Pertanto, le piattaforme di crowdlending offrono agli investitori privati opportunità di investimento prestando i loro soldi direttamente alle società che sono state precedentemente analizzate.

 

Scarica la guida gratuita per investire in modo consapevole nel crowdfunding immobiliare